Recuperare i dati dall’hard disk bruciato

Molte persone credono erroneamente che l’hard disk vecchio o rotto sia irrecuperabile.

Ci sono situazioni dove sembra impossibile riprendersi documenti e file che erano presenti sul nostro computer danneggiato.

Infatti il più delle volte si tratta di apparecchiature che non partono più, magari perché si è subito l’attacco di un virus molto invasivo, che ha praticamente distrutto il pc.

Tuttavia non bisogna disperare perché esistono servizi che mettono a disposizione la possibilità di recuperare completamente i dati persi.

 

 

Il sito www.recuperodati.it permette di avere la restituzione completa dei dati contenuti nell’hard disk che pensiamo essere rotto e irrecuperabile.

Un servizio veloce e moderno per un’esigenza molto diffusa, per non perdere l’intera archiviazione di foto, video e ricordi nonché di documenti importanti legati magari al lavoro.

Chi ha familiarità con il computer sa benissimo quanto sia il valore di una cartella che abbiamo, ad esempio, sul desktop del nostro computer e che, da un giorno all’altro, risulta non più utilizzabile.

Un team di esperti, disponendo di attrezzature e tecnologie all’avanguardia, è in grado di intervenire su qualsiasi tipologia di supporto, di ogni marca e modello, potendo riportare in vita i file danneggiati o persi.

La restituzione avviene su un altro supporto poiché quello con cui vengono spediti risulta inaffidabile.

La consegna può avvenire a mano o tramite posta, su cd, dvd o su un hard disk completamente nuovo, da collegare al computer per poter usare ancora le informazioni e i programmi che ritenevamo smarriti per sempre.

 

Modalità per il recupero dati hd 

 

recuperare i dati da un hard diskLe cause della perdita di dati da un hard disk possono essere molte.

La squadra di recuperodati.it le conosce praticamente tutte ed è in grado di sistemare qualsiasi tipologia di malfunzionamento.

Possono esserci stati cedimenti meccanici, un virus può aver danneggiato il computer e conseguentemente tutti i supporti ad esso collegati, una fonte di calore potrebbe aver rovinato i componenti elettronici.

Compilando il modulo presente sulla pagina internet o telefonando al numero verde è possibile contattare www.recuperodati.it per avere tutte le informazioni necessarie al ripristino dei dati e la completa restituzione su un nuovo supporto.

È possibile operare sia sugli hard disk esterni che su quelli interni di computer fissi e notebook destinati all’uso privato o per l’azienda.

 

L’invio dell’hard disk non funzionante

 

L’hard disk va inviato all’indirizzo del laboratorio all’interno di una scatola per spedizioni.

Ovviamente sarebbe opportuno scegliere la ditta di trasporti che riteniamo più affidabile, cercando comunque di preparare una scatola sicura, collocando all’interno uno strato di spugna e di plastica con bolle apposita per imballaggi.

Dopo aver chiuso la scatola basterà sigillarla con del nastro adesivo e spedirla all’indirizzo che troviamo indicato sul sito di www.recuperodati.it.

 

L’intervento di recupero dati da hard disk

 

La prima fase successiva alla spedizione è quella dell’analisi.

Il team del laboratorio sottopone il tuo supporto ad una verifica minuziosa, per capire se e come è possibile recuperare tutti i dati dall’hard disk.

Se il dispositivo fosse davvero irrecuperabile potresti chiedere lo smaltimento gratuito.

Altrimenti procederanno al recupero.