Come scegliere la ditta di Pulizie per condomini

In un condominio, grande o piccolo che sia, c’è sempre un via vai di persone.

Questo accade soprattutto nelle aree comuni, che sono testimoni del passaggio di persone, animali o mezzi di trasporto di diversa natura, che portano con sé agenti antigienici e inquinanti.

Per evitare che queste sostanze vengano trasportate all’interno delle abitazioni e che compromettano la salute degli inquilini, in particolar modo di anziani e bambini, gli appartamenti e i condomini hanno regolarmente bisogno di una pulizia approfondita, che possa assicurare l’igiene dalle aree esterne comuni, come il cortile condominiale, e degli ambienti interni.

 

A chi affidarsi per le pulizie

 

Molto spesso però, le pulizie ordinarie da sole non bastano ad eliminare tutti i residui di sporco presenti e alcune operazioni, tra cui la pulizia delle vetrate esterne, si dimostrano troppo difficoltose da eseguire senza l’aiuto di esperti del settore.

Per garantire al condominio una pulizia completa è sempre consigliabile affidarsi a dei professionisti che potranno valutare adeguatamente i prodotti e il personale da impiegare per ogni tipo di intervento.

Una pulizia professionale è essenziale per garantire a tutti gli inquilini l’igiene e la pulizia che ogni spazio comune dovrebbe avere, per poterne fruire al meglio e poterlo vivere in totale sicurezza ogni giorno.

Sono tante le ditte che offrono questi servizi di pulizia, soprattutto nelle grandi città.

E’ necessario quindi scegliere correttamente, fra le tante, quella ditta che offre maggiori garanzie.

Si consiglia sempre di assicurarsi che la ditta possa gestire la pulizia dei locali e delle aree comuni esterne, e che utilizzi prodotti che garantiscano una corretta igienizzazione.

 

Quali criteri adottare per scegliere una ditta di pulizie

 

Non sempre, infatti, un ambiente pulito è veramente igienizzato.

Si dovrebbe verificare, quindi, la preparazione del personale dell’impresa di pulizia.

Questi accorgimenti non sono una perdita di tempo, ma sono una garanzia per la nostra sicurezza e di quella della nostra famiglia.

Esistono infatti, dei regolamenti specifici sull’utilizzo di prodotti e detergenti sicuri ed è buona norma verificare che il personale dell’impresa conosca bene tutte queste procedure e le rispetti.

pulizie condomini romaAltro aspetto molto importante da valutare è la scelta relativa allo smaltimento dei rifiuti.

Oggigiorno la raccolta differenziata viene fatta dappertutto in Italia e il personale di ogni impresa di pulizie dovrebbe attuarsi per gestire bene la suddivisione dei rifiuti, essere a conoscenza dei giorni prestabiliti di raccolta e del posizionamento dei contenitori di raccolta.

Occorre valutare poi, anche l’eventuale disponibilità ad operare pulizie straordinarie, tipo nei periodi festivi, qualora se ne dovesse presentare l’esigenza.

 

Piccoli accorgimenti da non sottovalutare

 

Naturalmente il personale della ditta destinata alle pulizie dovrà essere regolarmente iscritto alla previdenza INPS per evitare spiacevoli inconvenienti durante lo svolgimento del lavoro. 

Solo dopo aver valutato con attenzione tutti questi elementi, l’impresa di pulizie potrà sottoporci il proprio preventivo, e la concorrenza ci aiuterà a risparmiare qualcosina sul prezzo inizialmente pattuito, senza dover rinunciare a tutti i servizi che abbiamo appena elencato.

 

Fonte: IMA Roma