Poste Italiane: una grande opportunità lavorativa

Negli ultimi anni le Poste Italiane stanno rinnovando il proprio staff, motivo per cui sono stati indetti una serie di bandi e di concorsi per entrare a far parte della forza lavoro del servizio postale italiano per eccellenza, che negli ultimi anni si sta profondamente rinnovando anche sotto il punto di vista del settore finanziario ed assicurativo, oltre che per quanto concerne la telefonia cellulare, per quanto riguarda la copertura e la diffusione di servizi telefonici.

Poste Italiane, in particolar modo negli ultimi mesi, sta offrendo a molti la possibilità di partecipare al concorso per ricoprire questa mansione, per un periodo di circa un quarto di un anno, in tutta Italia.

In particolare, in virtù dell’età media dei dipendenti di questa realtà statale, sono previsti incentivi legati all’assunzione dei giovani, che possono beneficiare di un’esperienza lavorativa temporanea, sia per poterla inserire nel curriculum che per poter guadagnare una buona somma, dal punto di vista economico.

Sul sito di Emergenza Lavoro è presente una guida estremamente dettagliata su queste opportunità lavorative, motivo per cui ti invito caldamente a cliccare su questo link per ottenere ulteriori informazioni www.emergenzalavoro.com.

Quali sono i criteri di selezione per poter partecipare al bando?

 

Sempre al link citato poc’anzi è possibile trovare i criteri di selezione per poter partecipare al bando per entrare a far parte delle poste italiane, fra i quali questi sono quelli basilari per poter accedere alla selezione:

  • Diploma (sia di scuola superiore che di laurea), con voto minimo pari a settanta centesimi per il titolo di istruzione secondaria e centodue centodecimi per quanto concerne il titolo di laurea
  • Un titolo di guida attualmente in corso di validità
  • Sufficiente abilità alla guida di un mezzo di trasporto aziendale a due ruote
  • Una situazione di salute idonea allo svolgimento delle proprie mansioni, da comunicare tramite un certificato firmato da un medico convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale o con un’Azienda Sanitaria Locale

Per ulteriori informazioni, consulta il sito di Emergenza Lavoro, dove potrai metterti in contatto con una serie di professionisti del settore e/o leggere una serie di utilissime guide presenti sul portale contro la disoccupazione, uno strumento fondamentale per chiunque di noi!