Traslochi a Roma: guida alla scelta

Traslochi a Roma. Come può una frase così piccola racchiudere in sé un’azione così faticosa? Anzi, un insieme interminabile di azioni? Chiunque abbia affrontato un trasloco saprà che non si tratta di una passeggiata; ma chiudersi a riccio ed evitare di pensarci non è la scelta giusta.

Al contrario. Per affrontare un trasloco nel miglior modo possibile è necessario progettare tutto con largo anticipo. Ci sono inoltre dei trucchetti da seguire, delle regole comuni a tutti i traslochi, al di là del luogo di partenza e di quello di arrivo.

In questo articolo vi forniremo gli strumenti utili per effettuare il trasloco con poco stress. Una guida alla scelta delle giuste strategie, delle giuste tecniche e, soprattutto, delle giuste ditte a cui rivolgersi. Analizzando le ditte di traslochi a Roma, noi ne abbiamo trovata una particolarmente interessante: si chiama Traslocase.it.

Offre un ottimo compromesso tra la qualità/quantità di servizi offerti e il prezzo. Inoltre, la stessa azienda mette a disposizione un contatto whatsapp: potrete chiedere un preventivo con un semplice messaggio.

Per farvi un’idea di quanto vi costerà traslocare dovrete analizzare diversi dettagli. In primis, valutate la quantità di cose da trasportare: basterà un solo viaggio? In secondo luogo: dovete trasportare anche mobili?

Di che dimensioni dovrà essere il camion/furgone che avete intenzione di noleggiare? E sarà necessario anche un aiuto per smontarli e rimontarli? Ed ancora: avete abbastanza tempo ed energie per occuparvi in toto dell’impacchettamento delle vostre cose, di quelle del vostro partner – sempre che non siate single, s’intende! – e di quelle dei vostri eventuali figli?

In caso contrario, tra i servizi offerti da alcune ditte di traslochi a Roma vi è anche questo. Il già menzionato Traslocase.it mette in vendita diversi tipi di imballaggio, per fare in modo che quanto trasportato arrivi integro alla nuova casa, ed effettua anche trasporti speciali e personalizzati (pianoforti, opere d’arte, casseforti, auto, moto e barche).

Ricordatevi di valutare anche la distanza che intercorre tra la vostra vecchia dimora e quella nuova, nonché quanto dista la ditta traslochi rispetto alla vostra posizione di partenza.

Il nostro consiglio è quello di non prendere mai sottogamba un trasloco, specie se le distanze sono corpose. Affidatevi ad una ditta traslochi: anche se non vi sembrerà di avere tante cose da portare via, si tratterà soltanto un’ “illusione ottica”!

Quando nei mesi gli scatoloni si accumuleranno – e accadrà, fidatevi! – vi pentirete di non aver prenotato per tempo del personale specializzato a cui affidarvi. Una scelta del genere potrà davvero salvarvi la vita.

Inoltre, se avete oggetti delicati da trasportare, valutate il servizio di assicurazione. Traslocase.it offre un rimborso per la merce smarrita o danneggiata e copre eventuali sinistri sia interni che esterni all’appartamento.

Ultimo consiglio utile per i vostri traslochi a Roma, o in qualsiasi altra parte del mondo: etichettate gli scatoloni con cura. Indicate sulla superficie dello scatolo gli oggetti in esso contenuti e la stanza in cui lo scatolo dovrà essere collocato.

Se impacchetterete gli oggetti in anticipo, potrete posizionare momentaneamente i vostri pacchetti in garage; se non ne avete uno, chiedete alla ditta a cui vi siete rivolti se dispone anche di un servizio deposito.